Fattoria Didattica

 

Agriturismo Colle Regnano ha ottenuto dalla Regione Marche il riconoscimento di “Fattoria Didattica”, in quanto ha superato i criteri di qualità richiesti di accoglienza, didattica, tecniche produttive e sicurezza, ed è entrata a far parte dell’Elenco Regionale; con grande soddisfazione della titolare Mucci Giorgina (detta Pina), che porta vanti l’attività insieme alle famiglie Francioni e Scisciani.
La struttura ricettiva si è caratterizzata subito come Fattoria ecologica, nell’ambito di una politica di sviluppo e promozione del turismo sostenibile ed ha completato il percorso di conversione delle colture al biologico. Il casolare di metà ottocento, a metà strada tra Tolentino e San Ginesio, è stato ristrutturato dal 2004 al 2006 nel completo rispetto dell’ambiente e dell’uomo, utilizzando solo materiali naturali, con tecniche di bioedilizia e architettura bioecologica, per alloggiare in modo sano e consapevole.
Particolare attenzione si è posta alla qualità degli impianti, al risparmio energetico e delle risorse, alla corretta gestione dei rifiuti con la raccolta differenziata; con uso di fonti rinnovabili, solare, fotovoltaico e geotermia, recupero delle acque reflue con la fitodepurazione e utilizzo di prodotti rispettosi dell’ambiente.
Agriturismo Colle Regnano ha iniziato infatti il percorso di certificazione ambientale Ecolabel Europeo ed ottenuto l’Ecolabel diLegambienteTurismo che lo “consiglia per l’impegno in difesa dell’ambiente”. Fa parte della “RET – RetEcoTuristica in provincia di Macerata”, per ridurre gli impatti ambientali e qualificare l’offerta turistica dell’entroterra maceratese, promossa dalla Provincia di Macerata e Gal Sibilla, in collaborazione con Legambiente Marche.
L’Agriturismo propone alloggio, prima colazione e cena per gli ospiti in 3 camere e 5 appartamenti, di cui uno per disabili, per un totale di 25 posti letto; ambiente caldo e accogliente con pavimenti in cotto, soffitti con travi in legno e arredato con mobili sia di famiglia che della tradizione rurale.
Una sala comune è predisposta con angolo lettura, connessione internet, frigo bar e annessa lavanderia; dispone di un’area attrezzata con giochi per bimbi, campo bocce, mini-basket, ping pong, biciclette, piscina e barbecue.
Organizza attività ricreative e culturali, corsi di cottura del pane nel vecchio forno della casa, di artigianato della ceramica, pittura, scultura e incisione; serate di promozione dei prodotti Dop, di osservazione astronomica e di animazione interattiva; laboratorio dimostrazioni dei prodotti tipici, degustazioni vino e riscoperta della tradizione rurale; oltre a escursioni guidate a città d’arte.
L’azienda è stata visitata dalle classi terze, quarte e quinte dell’I.P.S.I.A. “Miliani Vivarelli” di Fabriano, accompagnate dal professor Cicconi, per osservare e studiare il nuovo impianto di pannelli fotovoltaici di 10 kW, primo nelle Marche del settore agricolo.
Agriturismo Colle Regnano vuole trasmettere agli studenti in visita la consapevolezza che l’attenzione alla tutela dei paesaggi, della cultura, delle tradizioni e della storia dei popoli, si sposa con la necessità ormai riconosciuta in tutta l’Europa, di avere occasioni, strutture e luoghi, nei quali la qualità ambientale viene sempre più largamente percepita come un plus per migliorare la qualità della vita e della vacanza.