Fattorie Didattiche Aperte

COLLE REGNANO ADERISCE ALL’INIZIATIVA “FATTORIE DIDATTICHE APERTE” IL 29 SETTEMBRE

tn_DSC00092
Agriturismo Colle Regnano di Tolentino aderisce Domenica 29 Settembre alla giornata nazionale Fattorie Didattiche Aperte, organizzata nell’ambito del progetto “Agri@Tour: La Pac Verso il 2020 – L’Agricoltura in movimento”, promosso da Arezzo Fiere (capofila), Agriturist, Terranostra, Turismo Verde e WWF e sostenuto dalla Unione Europea (www.agrietour.eu).
Le fattorie didattiche aprono le loro porte per presentare ai visitatori, adulti e piccini, la propria passione e il proprio impegno a sostegno della natura e dell’ambiente rurale, proponendo esperienze che guidano alla scoperta dell’azienda agricola.
Questa iniziativa ha come obiettivo quello di far conoscere gli scenari e le opportunità della Politica Agricola Comunitaria 2014 – 2020, che pone l’accento sulla diversificazione delle attività delle aziende agricole (agriturismo, agricoltura sociale, fattorie didattiche, filiera corta).
Entrare in una fattoria significa cominciare un viaggio alla scoperta di animali, orti, prodotti, tradizioni, storie, significa toccare con mano come è possibile una produzione agricola che contribuisce a preservare la biodiversità, che sfrutta le energie rinnovabili, che non inquina e preserva le risorse idriche, che contribuisce a combattere il cambiamento climatico.
Colle Regnano presenta le sue peculiarità: la struttura agrituristica posizionata a metà strada tra Tolentino, uno dei “Cento Comuni della piccola grande Italia” e San Ginesio uno dei “Borghi più belli d’Italia”, si caratterizza come fattoria bio-ecologica nell’ambito di una politica di sviluppo e promozione del turismo sostenibile. Il casolare di metà ottocento è stato ristrutturato nel 2006 nel completo rispetto dell’ambiente e dell’uomo, utilizzando solo materiali naturali, con tecniche di bioedilizia e architettura bioecologica, per alloggiare in modo sano e consapevole. Particolare attenzione si è posta alla qualità degli impianti, al risparmio energetico e delle risorse, alla corretta gestione dei rifiuti con la raccolta differenziata; con uso di fonti rinnovabili, solare, fotovoltaico e biomasse, recupero delle acque reflue con la fitodepurazione e utilizzo di prodotti rispettosi dell’ambiente.
Ai partecipanti verrà distribuito, tra l’altro, un kit didattico, composto da due quaderni (uno per ragazzini e l’altro per un pubblico adulto) per scoprire che cosa è un’azienda agricola e le molteplici iniziative che può offrire.
Il nostro bioagriturismo propone anche un pranzo con prodotti tipici, provenienti da razze e coltivazioni locali e biologiche.
Vi aspettiamo!!

 

Comments are closed.